Rimini

CASA S+D

Località: Rimini

Anno: 2020

L’intervento prevede la demolizione di un vecchio casale di origine prebellica ormai fatiscente e la successiva ricostruzione a parità di volume. L’edificio è posto in una grande  area verde privata poco distante dal mare.

Il progetto di ricostruzione dell’edificio dialoga intimamente in termini storici, formali ed architettonici con l’edificio esistente, considerato nella sua conformazione storica iniziale, giocando con citazioni e rimandi: il sedime è sostanzialmente lo stesso fatto salvo il minimo spostamento indispensabile per uscire dalla fascia di vincolo ferroviario ed è posto sulla medesima particella catastale; la forma rettangolare e le dimensioni in pianta riprendono quasi fedelmente quelle originali; la conformazione della copertura rimarrà a due acque. La novità nella continuità è data dalla piccola appendice posta sul fronte verso strada.

L’edificio ha struttura lignea con pannelli portanti in Xlam, appoggiati sulla platea di fondazione in cca. E’ suddiviso in tre unità residenziali totalmente indipendenti.

In termini energetici è una “casa passiva” progettata seguendo il protocollo del Passivhaus Institut di Darmstadt e il protocollo di CasaClima Gold. Ha un fabbisogno energetico pari a 10 kWh/mq anno.